HomeRubriche

Rubriche

La ciliegia

Questo piccolo frutto, o più esattamente una drupa, è prodotto dal Prunus avium ormai diffuso in tutto il mondo in molte varietà. Le ciliegie...

L’ambiente e l’uomo: piccoli capolavori nell’Appennino Bolognese

Pochi chilometri a sud di Bologna si attestò per lungo tempo durante la 2.a Guerra Mondiale la Linea Gotica; i bombardamenti han fatto sì che...

Una estate da vivere in Francia tra sport, cultura, gastronomia

Il 2024 è un anno eccezionale per la Francia per i numerosi avvenimenti e anniversari che popolano il calendario e che possono essere motivo...

I Piselli

Questo legume (Pisum sativum) è una pianta orticola assai antica, con diverse sottospecie a portamento rampicante o nano, cioè con una altezza che può...

110 vini ideali e sorprendenti con la “bufala campana Dop”

Il presidente del Consorzio di Tutela, Domenico Raimondo, spiega: “Ogni volta che ci chiedono quale vino abbinare alla mozzarella di bufala campana Dop, la...

Coldiretti Cuneo: top five della frutta più “biodiversa”, antiche varietà riscoperte nella Granda

Agricoltori cuneesi hanno salvato o dato lustro a decine di varietà come la mela Grigia di Torriana, la pera Martin Sec, la pera Madernassa,...

Giornata mondiale delle tartarughe

Sarà liberata a Castro, in Salento, domenica 26 maggio, la tartaruga numero 200 che Plastic Free Onlus, l’organizzazione di volontariato impegnata dal 2019 nel contrastare...

L’arancia Sanguinello

La Sanguinello è una varietà della cutilvar autoctona siciliana Arancia Rossa di Sicilia, un IGP che comprende anche le varietà Tarocco e Moro e...

Colomba Delice esprime la tradizione. Scopriamo le origini di questo dolce

La Pasqua sul calendario coincide con la primavera, periodo che in natura è legato alla rinascita. Gli animali escono dal letargo, sulle piante spuntano...

Alba festeggia la 46° edizione di Vinum tra fine aprile e inizio maggio

La città di Alba (CN), gioiello d’arte e di cultura antica, tra gli ultimi giorni di aprile (25, 26, 27,28) e i primi giorni...

L’Asparago Bianco

L’asparago (Asparagus officinalis) è il germoglio di una radice, chiamata zampa, che produce una parte commestibile chiamata turione e cioè l’asparago. La varietà verde...

L’Unione Europea ha introdotto il reato di ecocidio nel diritto comunitario

La nuova direttiva, concordata a novembre dello scorso anno dagli organi dell’UE, è stata approvata con 499 voti favorevoli, 100 contrari e 23 astensio. Per...

La Gastronomia in Francia nell’anno delle Olimpiadi

I Giochi della XXXIII Olimpiade (in francese Jeux de la XXXIIIe olympiade), informalmente noti come Parigi 2024, si terranno a Parigi, in Francia, dal 26 luglio...

Un progetto formativo gratuito per i professionisti dell’Arte Bianca

6 eventi nell’arco del 2024 al Baking Center Academy di Lesaffre Italia Tanti i temi affrontati in questa seconda edizione, ampliata e rinnovata. Si comincia...

L’Olio di Arachidi

L’Olio di Arachidi si estrae dai semi delle arachidi (Arachys hypogea L.), un procedimento che avviene tramite pressione dei semi o, più spesso, con...

Ultime notizie

Il meraviglioso mondo del cioccolato

Il cioccolato non ha stagioni e qualsiasi momento è buono per degustarlo. Questo straordinario prodotto che la natura ci...

Decanter World Wine Awards 2024: Italia sul podio con 6 vini...

L’attesissimo verdetto di Decanter  è finalmente arrivato per rivelarci quali sono i 50 migliori vini al mondo del 2024 (Best in Show). Il prestigioso magazine online, infatti, ha pubblicato i risultati dei Decanter World Wine Awards 2024. Il comitato di 243 esperti di vino, tra cui 20 Master Sommelier e 61 Master of Wine provenienti da 33 paesi

Olimpiadi di Parigi 2024: selezionate le 29 cantine (16 vini rossi,...

29 cantine, per 16 vini rossi, 10 vini bianchi e 6 rosé, in una selezione Paese che valorizza le principali denominazioni in rappresentanza di tutte le regioni italiane. Questa la fotografia del ‘made in Italy’ enologico a Casa Italia Parigi 2024 nella carta dei vini di Ensemble, l’hospitality house allestita nel villaggio olimpico a firma

Il settore del vino, pilastro del Pil dell’Ue: vale 130 miliardi...

«Con quasi 3 milioni di posti di lavoro e un contributo di 130 miliardi di euro al Pil dell'Ue nel 2022, pari allo 0,8% del totale, il settore vitivinicolo svolge un ruolo fondamentale nella sostenibilità socioeconomica delle zone rurali dell'Unione europea. Una benedizione contro lo spopolamento delle campagne». Sono le parole con cui Mauricio González-Gordon, presidente