HomeEnoturismo ed EnogastronomiaMondo del Vino e della Vite

Mondo del Vino e della Vite

Champagne a caccia di riscatto nel 2024: Cinque motivi per essere ottimisti

WINE PARIS A Wine Paris & Vinexpo Paris l'intervento di David Chatillon e Maxime Toubart. I co-presidenti del Comité Champagne guardano con fiducia al nuovo anno di una denominazione in trasformazione, anche sul fronte dei mercati Champagne a caccia di riscatto nel 2024: «Cinque motivi per essere ottimisti» A Wine Paris & Vinexpo Paris l'intervento

I grandi vini potrebbero scomparire, ma non è solo colpa del clima

Food I grandi vini francesi rischiano di sparire per il surriscaldamento globale e una mancanza di diversità delle piante che non riescono ad invecchiare Il documentario Un point c’est tout ("Questo è tutto") racconta il declino inesorabile dei vigneti francesi a causa del cambiamento climatico. Dalla pellicola del vivaista Lilian Bérillon emerge il fatto che senza un

Asti DOCG: in arrivo la tipologia Rosé

Gli amanti dei vini rosé avranno presto una possibilità di scelta in più. Infatti, una delle denominazioni di punta dell’enologia italiana introdurrà nel disciplinare di produzione questa versione, ad oggi mancante. Stiamo parlando della DOCG Asti. Quando si potrà bere l’Asti Rosé Con ogni probabilità, l’Asti DOCG Rosè farà il suo esordio con la vendemmia

I grandi eventi del vino della Capitale: torna a marzo Rome Wine Expo

Colpo d’occhio Rome Wine Expo 2024 Date: dal 2 al 4 marzo 2024 Dove: Roma, Grand Hotel Palatino Cosa trovi: degustazione libera ai banchi assaggio vini selezionati da Riserva Grande da tutta Italia e Masterclass (sotto il dettaglio con i costi) Prezzo biglietti: banchi d’assaggio intero 25 euro. I ngresso valido per 2 giorni costo

Vinitaly 2024 date, prezzi, chi può partecipare e dove si svolge

Colpo d’occhio Vinitaly 2024 Vinitaly 2024 date : domenica 14, lunedì 15, martedì 16 e mercoledì 17 aprile 2024. Dove si svolge Vinitaly 2024 : nel quartiere fieristico Veronafiere, Viale del Lavoro 8, Verona. Vinitaly 2024 prezzi: a partire da 120 euro (sotto tutti i dettagli) Chi può partecipare a Vinitaly 2024: l’ingresso è riservato

Barolo, bagarre sulle regole: Con più vigneti cala il valore

Servizio La diatriba Coinvolto anche il Barbaresco. Si teme che il nuovo disciplinare porti a una maggiore produzione e a una riduzione delle quotazioni di Giorgio dell'Orefice 25 gennaio 2024 I prezzi del vino al ristorante sono troppo alti? Forse sì... 3' di lettura È bagarre in Piemonte sui vini di punta della Regione: Barolo

Slow Wine Fair, la terza edizione a Bologna dal 25 al 27 febbraio 2024

Tre giorni dedicati al vino buono, pulito e giusto: la terza edizione di Slow Wine Fair, organizzata da BolognaFiere e SANA, Salone Internazionale   del ...

Vini da Terre Estreme torna per la seconda volta a Roma con degustazioni e masterclass sui vini eroici

Colpo d’occhio Vini da terre estreme 2024 Date: 25 e 26 febbraio 2024 Dove: Roma, Grand Hotel Palatino Cosa trovi: degustazione libera ai banchi assaggio di vini eroici e masterclass di approfondimento dedicato al pubblico professionale e appassionati Wine lovers. Prezzo biglietti: banchi d’assaggio intero 25 euro. Con prenotazione on-line 20 euro. MasterClass 35 euro

Gusto DiVino, il mercato dei vini a Cremona in collaborazione con la fiera il Bontà

Colpo d’occhio Gusto DiVino 2024 Date: 24-26 febbraio 2024 Dove: Cremona Cosa trovi: degustazione e acquisto diretto, street food, spirit e in concomitanza la fiera gastronomica il Bontà (ticket a parte o combo) Biglietti: ticket online fino al 15 febbraio 8 euro Chi può partecipare: appassionati, sommelier e operatori di settore Gusto Divino è il

I migliori vini italiani 2024 di Luca Maroni: dal 16 al 18 febbraio all'Eur

Novità assoluta di quest’anno gli incontri “Degustare non è assaggiare” in cui si racconterà il metodo di degustazione: un viaggio sensoriale attraverso il vino. Spazio anche per cioccolato, olio, bufala e peperoncino [...] “I migliori vini italiani 2024” di Luca Maroni: dal 16 al 18 febbraio all'Eur Novità assoluta di quest’anno gli incontri “Degustare non

Terremoto tra i vignaioli Fivi: si dimettono quattro consiglieri

Terremoto nel Consiglio di amministrazione della Fivi, la Federazione italiana vignaioli indipendenti. Quattro consiglieri su quindici hanno rassegnato le loro dimissioni dal Cda presieduto dal trentino Lorenzo Cesconi. Si tratta di Luca Ferraro (Fivi Veneto) seguito a ruota dall'ex vicepresidente Gaetano Morella (Fivi Puglia), Monica Raspi (Fivi Toscana) e Francesco Maria De Franco (Fivi Calabria).

Wine Paris e Raw Wine Paris 2024: Parigi capitale del vino da domani

FIERE Attesi sotto la Tour Eiffel centinaia di produttori e professionisti del settore da tutto il mondo. Ampia la rappresentanza italiana alle due fiere, che hanno focus e obiettivi diametralmente opposti Wine Paris e Raw Wine Paris 2024: Parigi capitale del vino da domani Attesi sotto la Tour Eiffel centinaia di produttori e professionisti del

Firenze, il progetto per un vigneto sul tetto dell’aeroporto Amerigo Vespucci

Nel progetto del nuovo aeroporto di Firenze c'è un vigneto con 38 filari sul tetto. L'uva verrà raccolta per la produzione del vino Nel nuovo progetto di restyling dell'aeroporto Amerigo Vespucci di Firenze firmato dallo studio di architettura Rafael Vinoly c'è anche l'idea di un vigneto sul tetto, a testimonianza del profondo rapporto tra il

Peronospora e maltempo: riconosciuto lo stato di calamità per l'Abruzzo

VITTORIA Esulta il Consorzio Vini con il presidente Alessandro Nicodemi, che ieri a Roma ha partecipato al summit con il ministro Lollobrigida, insieme al presidente della Regione, Marco Marsilio, e all'assessore Emanuele Imprudente Peronospora e maltempo: riconosciuto lo stato di calamità per l'Abruzzo Esulta il Consorzio Vini con il presidente Alessandro Nicodemi, che ieri a

100 anni di Chianti Classico (1924-2024): è il Consorzio più antico d'Italia

Certe storie si giudicano da come finiscono. Altre da come iniziano, si rinnovano e si evolvono senza invecchiare mai, nel moto perpetuo di scelte visionarie capaci di sfidare il tempo e i tempi. Intrecciandosi magicamente con altre storie senza rughe. Se il Consorzio Chianti Classico copie 100 anni nel 2024, è perché trentatré produttori, nel

Ultime notizie

Turismo in Campania: la Residenza Antico Vinaio è l’indirizzo strategico da...

Sarno, il comune più a nord della provincia di Salerno, uno dei centri principali dell’Agro Nocerino Sarnese, regione storica...

ExpoCook, Città di Palermo 2024: Celebrando l’Eccellenza Enogastronomica

ExpoCook è molto più di un semplice evento culinario. È un'esperienza sensoriale che celebra il cibo in tutte le...

Istituto Grandi Marchi: 20 anni di promozione del vino italiano nel...

ECCELLENZE Celebrazioni a Roma, a Palazzo Grazioli, per le 18 aziende che hanno deciso di riunirsi due decenni fa, nel desiderio di divulgare cultura, tradizioni e valori che costituiscono l’eccellenza del vino Made in Italy Istituto Grandi Marchi: 20 anni di promozione del vino italiano nel mondo Celebrazioni a Roma, a Palazzo Grazioli, per le

Trentodoc, bollicine da record al “Venice International Wine Trophy Bubbles

exploit Gli spumanti metodo classico trentini hanno sbaragliato il campo conquistando al cospetto di un prestigioso parterre di “maison” spumantistiche italiane ed europee 14 medaglie d'oro e cinque argenti Trentodoc, bollicine da record al "Venice International Wine Trophy Bubbles” Gli spumanti metodo classico trentini hanno sbaragliato il campo conquistando al cospetto di un prestigioso parterre