SALUTE E BENESSERE

Nasce a Modica il primo cioccolato light del mondo
Arriva dalla Sicilia una pronta risposta ai cardiologi che, al congresso europeo di Parigi, hanno sottolineato come il cioccolato riduca il rischio di malattie cardiache, ma con meno grassi e zuccheri.

Arriva da Modica, in terra di Sicilia, una pronta risposta ai cardiologi che, al congresso europeo in corso a Parigi, hanno sottolineato, sulla base di uno studio pubblicato dal British medical journal, come il cioccolato faccia bene al cuore, riducendo di un terzo il rischio di malattie cardiache, ma che occorrerebbe ricette con meno grassi e zuccheri per il 'cibo degli dei'. E così dall’unione tra artigiani modicani nasce nel rinomato distretto cioccolatiero siciliano il primo cioccolato 'light' del mondo e a presentarlo sarà il Consorzio di tutela del cioccolato artigianale di Modica, nell'ambito di Chocobarocco 2011 che si terrà dal 28 ottobre al 1 novembre. "I flavonoidi per il loro forte potere antiossidante, l'epicatechina e i suoi metaboliti, che fanno da scudo alle cellule cerebrali proteggendole direttamente dal danno dei radicali liberi, fanno del cioccolato a freddo un ottimo cardioprotettivo riducendo, come la ricerca scientifica ha dimostrato, sia gli attacchi cardiaci che il pericolo di ictus", ha dichiarato il direttore del Consorzio, Antonino Scivoletto. Il distretto cioccolatiero della cittadina ragusana è capace di ottenere allori e considerazioni in Italia come nel resto del mondo. Il cioccolato light, prodotto artigianale, supervisionato da un pool di nutrizionisti, conterrà soltanto due ingredienti (pasta di cacao e zucchero) e aromi naturali (vaniglia o cannella). Sarà un'antica tecnica di lavorazione del cioccolato Modicano, che risale ad una ricetta di Casa Grimaldi del 1746, e che mette al bando i grassi, a consentire di ottenere un prodotto che salvaguardi la linea. L' amalgama della pasta di cacao e dello zucchero viene effettuata ad una temperatura che non supera i 42 gradi Centigradi in modo tale da preservare tutte le componenti volatili presenti nelle fave di cacao che, a più alte temperature, scomparirebbero. In occasione di ‘Chocobarocco’ saranno presentati a Modica i risultati di una degustazione test compiuta da alcuni noti gourmet, che assegneranno un "voto gustativo" al cioccolato light modicano prodotto. Il cioccolato modicano light otterrà anche una valutazione di alcuni nutrizionisti sulle eccellenti caratteristiche nutrizionali. (www.aiol.it)


Torna all'indice di ASA-Press.com