SALUTE E BENESSERE

Bimbi 'schizzinosi' a tavola imparano a amare frutta e verdura
Età più difficile: 2-6 anni. Come invogliarli a mangiare sano

Per convincere i bambini schizzinosi a tavola a mangiare cibi sani è necessario rivedere prima i comportamenti alimentari dei genitori, offrire loro cibi sani anche a merenda, proporre porzioni piccole e cucinare insieme.
La scienza dà una strigliata ai genitori dimostrando che perfino i piccoli nell'età più critica di fronte ai cibi - che va dai 2 ai 6 anni, periodo in cui le abitudini alimentari diventano stabili - gradiscono la frutta e mangiano con piacere perfino i broccoli. Lo dimostra Jennifer Orlet Fisher della Temple University di Philadelphia elencando gli esperimenti fatti sui bambini all'ultimo congresso annuale dell'Insitute of Food technologists di Chicago.
''Nei nostri studi abbiamo fatto la lista dei sapori più graditi ai piccoli e scoperto che certamente amano i cibi grassi e lo zucchero ma, a sorpresa frutta e, a seguire, amidi, carne, pesce, latticini e verdure ''. Per far mangiare le verdure si può provare con porzioni piccole accompagnate con salse gradite, come ha fatto la dottoressa Fisher con un esperimento vincente sui broccoli con la salsa che i piccoli più difficili hanno apprezzato. ''I bambini hanno una preferenza innata per i sapori dolce e salato, accettano più facilmente porzioni piccole e scelgono ciò che la famiglia propone loro più spesso perché sono conservatori, quindi è bene abituarli fin dall'inizio a vedere e assaggiare cibi diversi, incluse frutta e verdura, invece che cibi dolci e grassi. Infine, cucinare insieme ''.. (www.ansa.it)



Questo sito web utilizza solo cookie tecnici per garantire il corretto funzionamento. Per saperne di pił
Torna all'indice di ASA-Press.com