SALUTE E BENESSERE

Allerta pesto genovese
Dagli esami dell’Istituto Superiore di Sanità non si riscontra la presenza di botulino. L’elenco di tutti i prodotti ritirati dal mercato

Fino ad oggi, non è stato rilevato botulino nei prodotti di pesto alla genovese ritirati dal mercato. I risultati degli esami di laboratorio effettuati dall’Istituto Superiore di Sanità hanno dato tutti esito negativo. Il Ministero della salute per la prima volta pubblica l’eleno dei  marchi e le fotogafie delle etichette dei prodotti ritirati. Oltre al Pesto  di Prà della Bruzzone & Ferrari nella lista troviamo: il pesto alla genovese di Conad Sapori e d’Intorni, il pesto Bontà d’Italia, il pesto marchiato Finiper e il pesto marcato Primia in vari formati. Nella tabella presentiamo l’elenco dei vasetti fornito dal Ministero della salute.



Questo sito web utilizza solo cookie tecnici per garantire il corretto funzionamento. Per saperne di pił
Torna all'indice di ASA-Press.com