SALUTE E BENESSERE

'Salva la vita con stile', vademecum nelle farmacie milanesi
Una mini-guida che sarà distribuita in tutte le farmacie di Milano per affrontare la prevenzione delle patologie legate soprattutto alle cattive abitudini, responsabili dell'80% della mortalità e del 70% di disabilità e sofferenze.

Quali sono i livelli ideali di pressione e colesterolo; quanti centimetri deve misurare il girovita per non rischiare la salute; cosa mangiare e cosa bere per star meglio, e in che quantità. Sono solo alcuni dei preziosi consigli di 'Salva la vita con stile', un pieghevole che sarà distribuito in tutte le farmacie di Milano il 10 ottobre, in occasione dell'Obesity Day. Un'iniziativa promossa dai giornalisti dell'Unamsi (Unione nazionale medico scientifica di informazione) per ricordare ai cittadini le regole della prevenzione, riassunte in modo chiaro e concreto in un piccolo vademecum.
Imparare l'Abc degli stili di vita amici della salute può davvero salvare la vita. E anche le Istituzioni possono fare molto, parola di esperti. Lo ricorda Leonardo Fabbri, direttore Clinica di malattie respiratorie dell'università di Modena e Reggio Emilia, uno dei 5 esperti autori dei consigli stampati sul pieghevole: "A New York - sottolinea - la giunta Bloomberg è riuscita, con interventi ambientali, ad allungare di oltre 8 anni l'attesa di vita dei cittadini, portandola oltre gli 80 anni, sopra la media nazionale Usa".
Ogni pagina della mini-guida, realizzata e distribuita con la collaborazione di Takeda e Federfarma Milano - affronta un capitolo chiave nella prevenzione delle cosiddette malattie non comunicabili (Ncd), le patologie non trasmissibili legate soprattutto allo stile di vita, responsabili dell'80% della mortalità e del 70% di disabilità e sofferenze. Dall'obesità alle malattie respiratorie e cardio-cerebrovascolari, dal diabete fino a molti tipi di cancro.
Nel pieghevole, il capitolo 'Malattie respiratorie croniche' è affidato a Fabbri; il tema 'Ipertensione' a Enrico Agabiti Rosei, direttore Clinica medica generale dell'università di Brescia; Andrea Poli, direttore scientifico Nutrition Foundation of Italy parlerà di 'Dieta e nutrizione'; Alberico Catapano, docente di farmacologia all'università degli Studi di Milano, di 'Colesterolo e dislipidemie', e Michele Carruba, direttore Centro studi e ricerche sull'obesità della Statale milanese, spiegherà come evitare l''Obesita''. "Un problema non estetico, ma di salute", che ruba a chi ne soffre 10 anni di vita. (www.adnkronos.com)



Questo sito web utilizza solo cookie tecnici per garantire il corretto funzionamento. Per saperne di pił
Torna all'indice di ASA-Press.com