SALUTE E BENESSERE

Al via la seconda edizione di “Cibolando - I mestieri del mangiar bene”


E’ partita la seconda edizione di “Cibolando – i mestieri del mangiar bene”, il progetto interattivo di educazione alimentare per i ragazzi delle scuole secondarie di primo grado (11-14 anni) promosso da Fondazione Italiana Accenture in partnership con Accenture e Junior Achievement, associazione non profit per la promozione dell’educazione economica, finanziaria e imprenditoriale, e con il supporto di Philips e Microsoft.
Dopo il successo della prima edizione, che ha visto la partecipazione di 1.000 ragazzi e ha ricevuto il monitoraggio del Comitato Tecnico-Scientifico “Scuola e Cibo” del MIUR – Ministero dell'Istruzione, dell'Università e della Ricerca, si riparte con una seconda edizione. L’obiettivo è valorizzare le professioni tradizionali e innovative negli ambiti agroalimentare, enogastronomico e del turismo connesso, settori che considerati da un punto di vista professionale e imprenditoriale possono rappresentare punti di forza per il rilancio complessivo dell’Italia. Al contempo, il progetto intende promuovere la consapevolezza di una corretta educazione alimentare attraverso la diffusione della conoscenza della varietà e ricchezza del nostro patrimonio alimentare.
Attraverso un percorso ludico-educativo aperto a singoli e a classi, i ragazzi verranno coinvolti in continue avventure secondo le regole del gaming e dello storytelling: creando il proprio Ciborg (avatar), potranno prendere parte al viaggio virtuale di Mr Eat – un giovane e creativo cuoco italoamericano - fatto di 20 tappe, una per ogni regione italiana,  accumulando punti attraverso giochi, quiz, approfondimenti e un concorso nazionale per classi.
In palio oltre a gadget digitali, i migliori classificati riceveranno premi tecnologici a firma Philips e Microsoft.
“Partner d’eccezione di questa seconda edizione di Cibolando è Junior Achievement “ - spiega Bruno Ambrosini, Segretario Generale di Fondazione Italiana Accenture - “che con la sua competenza ed esperienza nell’ambito scolastico siamo certi potrà portare un notevole valore aggiunto al progetto in termini di contenuti e sensibilizzazione delle scuole e degli insegnanti sul tema. Cibolando è un’iniziativa che intende affiancare concretamente ogni insegnante nel suo compito educativo e formativo, è uno strumento didattico innovativo e multidisciplinare, un collettore di materiali pronti all'uso che favorisce l'interdisciplinarietà e il dialogo tra scuola, extra-scuola e famiglia.”
“L’adesione a Cibolando” – prosegue Miriam Cresta, Direttore Generale di Junior Achievement Italia – “sposa la nostra mission di rendere i giovani più consapevoli delle proprie capacità e dei propri interessi, per metterli nelle condizioni di realizzare un futuro di successo. Gli adolescenti spesso non sono consapevoli delle opportunità che il mondo del lavoro in continua evoluzione più offrire loro. Cibolando sfrutta l’interesse mediatico verso il settore alimentare e, attraverso una didattica digitale ricca di giochi e attività divertenti, li avvicina efficacemente a professioni tradizionali e innovative.”
“Il progetto Cibolando si focalizza sui temi chiave della nostra agenda al servizio della collettività – afferma Rodolfo Landini Human Capital & Diversity Lead di Accenture – quali innovazione, sostenibilità e formazione per i giovani. Agli “ingredienti” di questa interessante iniziativa intendiamo aggiungere il nostro impegno attivo supportando il programma attraverso un team di professionisti Accenture che applicherà la propria competenza manageriale e si impegnerà con gli stessi standard di qualità che offriamo costantemente ai nostri clienti.”

Il progetto è online sul sito www.cibolando.it.

Per informazioni:
Ufficio Stampa Fondazione Italiana Accenture
Federico Cerrato - cerrato@headz.it - 348 8979909
Giordana Sapienza - press.ideaTRE60@headz.it - 349 7613930



Questo sito web utilizza solo cookie tecnici per garantire il corretto funzionamento. Per saperne di pił
Torna all'indice di ASA-Press.com