SALUTE E BENESSERE

Bolzano: prodotti senza glutine gratuiti anche nei negozi

Sono oltre mille le persone celiache in Alto Adige: fino ad ora potevano reperire nelle farmacie ogni mese gratuitamente prodotti senza glutine per un importo massimo di 140 euro. Su proposta dell’assessore alla sanità Richard Theiner la Giunta provinciale ha deciso il 5 novembre che l’erogazione gratuita di tali prodotti potrà avvenire anche nei negozi di generi alimentari.
La nuova normativa che amplia agli esercizi commerciali l'erogazione gratuita di prodotti senza glutine, finora limitata alle farmacie, è in vigore da subito. L'unica condizione è legata alla convenzione che il negozio di generi alimentari deve stipulare con l'Azienda sanitaria provinciale.
Possono usufruire gratuitamente dei prodotti senza glutine - per un importo non superiore ai 140 euro mensili -  le persone residenti in Provincia di Bolzano e iscritte al Servizio sanitario provinciale. Le somme si riducono nel caso di bambini: per i piccoli tra 6 mesi e un anno sono 45 euro mensili, che salgono a 62 euro fino ai tre anni e mezzo di età e a 94 euro per bambini fino a 10 anni. Complessivamente la Provincia assicura il servizio ogni anno con una spesa di 1,7 milioni di euro a favore del migliaio di persone celiache residenti in Alto Adige. (www.provincia.bz.it)




Questo sito web utilizza solo cookie tecnici per garantire il corretto funzionamento. Per saperne di pił
Torna all'indice di ASA-Press.com