SALUTE E BENESSERE

Sanita': Rapporto, obesita' per l'11% dei bambini. 22,9% sovrappeso

Dai dati raccolti grazie al progetto 'Okkio alla Salute' 2010, risulta che nel 2011 l'11 % dei bambini è obeso, il 22,9 % è in sovrappeso, cioè più di 1 bambino su 3 ha un peso superiore a quello che dovrebbe avere per la sua età. Si evidenziano inoltre notevoli differenze per regione: dal 49% di bambini sovrappeso o obesi in Calabria al 15% a Bolzano. E' quanto emerge dalla relazione sullo stato sanitario del Paese 2011, presentato dal ministero della Salute.

L'educazione nutrizionale è un importante fattore preventivo dell'obesità, con particolare riferimento all'infanzia, ed è elemento cardine del programma 'Guadagnare salute' del ministero della Salute.

Il ministero ha istituito un tavolo tecnico che ha definito il documento ''Regole per la Comunicazione Commerciale relativa ai prodotti alimentari e alle bevande, a tutela dei bambini e della loro corretta alimentazione'' che mira ad esplicitare e a diffondere le buone pratiche delle imprese più sensibili.

Nell'ambito delle strategie suggerite dall'Ue è stato elaborato, inoltre, il documento di indirizzo: ''Obiettivi condivisi per il miglioramento della qualità nutrizionale e delle informazioni in etichetta dei prodotti alimentari per la popolazione infantile'', al fine di ottimizzare lo stato nutrizionale della popolazione infantile, contrastare l'aumento di sovrappeso e obesità' e più' in generale delle patologie croniche degenerative.

In materia di alimentazione particolare, il ministero della Salute svolge attività diretta di verifica e di controllo. Infatti, l'immissione in commercio di alcuni alimenti, come i prodotti per sportivi, quelli a fini medici speciali, i senza glutine e le formule destinate all'alimentazione del lattante fino ai 6 mesi di età, è subordinata alla procedura di notifica al ministero, che consente di accertare la rispondenza di tali prodotti alla normativa specifica di settore. Nel 2011 sono pervenute circa 1351 nuove notifiche e 289 istanze di riesame. (www.asca.it)


Questo sito web utilizza solo cookie tecnici per garantire il corretto funzionamento. Per saperne di pił
Torna all'indice di ASA-Press.com