ENTI E MINISTERI

Burocrazia, il Mipaaf lavora al pacchetto semplificazione
Lo ha detto il ministro delle Politiche agricole, Nunzia De Girolamo, parlando al convegno "Verso l'Expo 2015" che anticipa Sana 2013. Biologico e sostenibilità pilastri del sistema agricolo italiano

"Vengo con grande convinzione a questo convegno che di fatto inaugura Sana, perché i temi trattati sono fondamentali. Per troppo tempo la sostenibilità è stata considerata appannaggio di alcuni e non di altri. Invece il rispetto dell'ambiente è una responsabilità di tutti, abbiamo il dovere di preservarlo per le future generazioni. In tale prospettiva Expo assume ancora maggiore importanza e il biologico non può essere assente".
Così il ministro delle Politiche agricole Nunzia De Girolamo è intervenuta a Bologna al convegno "Verso l'EXPO 2015 - Nutrire il pianeta in modo sostenibile. L'innovazione nei modelli di produzione e consumo per il diritto alla giusta alimentazione", che anticipa l'inaugurazione della manifestazione Sana 2013.
"Un'altra grande urgenza da affrontare - ha sottolineato ancora il ministro - è quella della lotta alle contraffazioni, ai fenomeni fraudolenti che ci colpiscono. Anche il biologico italiano, forte dei propri successi di mercato, non ne è stato esente. C'è stata però una risposta da parte delle istituzioni, del mondo delle imprese, degli enti di controllo, delle associazioni. Penso, ad esempio, agli interventi per introdurre il codice doganale specifico per prodotti biologici importati da Paesi terzi o al progetto di informatizzazione delle procedure per ottenere lo status di operatore biologico e favorire la trasparenza. Non possiamo però abbassare la guardia per continuare a tutelare i consumatori ed i produttori biologici onesti".
"Una risposta a questa crisi l'abbiamo proprio sotto i piedi ed è la terra. Sono molte le cose da fare - ha concluso De Girolamo - e per vincere deve esserci un lavoro di squadra, mi riferisco in particolare all'attuazione della Pac, così come alla politica agricola nazionale da scrivere e anche alla semplificazione. Il ministero sta lavorando proprio in queste ore a un pacchetto semplificazione per liberare le nostre aziende da una burocrazia soffocante. Ma per farlo serve l'aiuto anche delle organizzazioni di categoria". (http://agronotizie.imagelinenetwork.com)


Questo sito web utilizza solo cookie tecnici per garantire il corretto funzionamento. Per saperne di pił
Torna all'indice di ASA-Press.com