ENTI E MINISTERI

Mozzarella bufala: Coldiretti Lazio, al via nuova associazione

E' nata il 24 giugno l'organizzazione dei produttori del settore bufalino "Prolab". L'iniziativa, voluta da Coldiretti, punta ad "avviare una nuova fase per portare il latte di bufala laziale a non subire penalizzazioni o strumentalizzazioni a causa - hanno fatto sapere da Coldiretti - di comportamenti che poco hanno a che fare con la trasparenza e la correttezza che da sempre sono qualità degli allevatori laziali che con passione e abnegazione ogni giorno, dedicano corpo e anima alle proprie realtà aziendali che danno reddito alle famiglie e ad un indotto davvero considerevole".
L'iniziativa vuole rivendicare un marchio di riconoscimento della mozzarella di bufala laziale ed è stata avviata grazie alla Collaborazione di Coldiretti Latina e Frosinone. Al momento la Prolab conta 55 imprese singole associate, due cooperative, quattro caseifici aziendali, oltre trecento quintali di latte prodotto ogni giorno dai soci. (AGI) Lt1/Bru – www.agi.it

 

Questo sito web utilizza solo cookie tecnici per garantire il corretto funzionamento. Per saperne di pił
Torna all'indice di ASA-Press.com