ENTI E MINISTERI

La filiera corta di Buono e Onesto: qualità, sicurezza, sostenibilità

“Buono e Onesto” è un progetto altamente innovativo, promosso da COPAGRI e dall’Associazione Produttori Latte della Pianura Padana, in partnership con l'EMB all’European Milk Board, l’associazione europea che rappresenta 19 organizzazioni di produttori di latte provenienti da 14 paesi europei e un totale di circa 100.000 produttori di latte. Il compito fondamentale dell’Associazione è di garantire la fornitura di un prodotto locale che abbia determinate caratteristiche di qualità e che nel contempo possa garantire un valore aggiunto che assicuri vita, stabilità e sicurezza all’ambiente rurale. Ciò risulta ancora più fondamentale quando si voglia salvaguardare la sovranità alimentare come garanzia d’indipendenza per il futuro proteggendo e conservando il paesaggio agricolo. Su questi temi si è dibattuto stamane a Milano presso il Circolo della Stampa, davanti ad un folto pubblico di oltre 100 persone tra giornalisti ed ospiti, alla presenza del presidente nazionale di COPAGRI, Franco Verrascina, e del responsabile lombardo, Roberto Cavaliere. Nel corso della giornata si è voluto sottolineare come da troppi anni i produttori di latte europei siano costretti a sottostare a una politica dei prezzi che li penalizza al punto da non permettere la sopravvivenza delle attività produttive. Di questo avviso Romuald Schaber, presidente dell’European Milk Board. Per questo c’è necessità di organizzare una filiera corta, importante per legare tra loro territorio e prodotto. A simboleggiare la filiera corta del “Latte Onesto” è la mucca Onestina, che sarà presto vista in tutta Europa e che rappresenta i produttori di latte onesti, che chiedono semplicemente un giusto equilibrio tra il prezzo e i costi di produzione che devono sostenere. Giancarlo Belluzzi dell’EFSA che ha sede Parma ha voluto rimarcare quanto la sicurezza alimentare, e quindi il rispetto delle priorità del consumatore, rappresenti già per l’Italia una tangibile realtà. Tra gli ospiti d’onore il noto regista ed autore televisivo Luca Barbareschi che ha sottolineato la necessità di comunicare e sostenere il Bello ed il Buono della nostra nazione affinché si sottolineino le migliori caratteristiche. Da oggi quindi si ha la possibilità di acquistare un latte di qualità interamente prodotto nel nostro paese, con enormi benefici per i consumatori e per tutti i soggetti della filiera. Dal produttore che ottiene una giusta remunerazione, alla grande distribuzione che si può distinguere vendendo un prodotto di altissimo livello qualitativo, certificato 100% italiano, sino al consumatore che acquista un prodotto italiano genuino, sottoposto a continui controlli che ne certificano la sicurezza igienico-sanitaria, nutrizionale e organolettica, ad un prezzo onesto, sostenendo l’economia e la capacità produttiva del nostro paese.
Erano presenti per significare la loro vicinanza al progetto ed in rappresentanza degli organi politici di riferimento: Maurizio Martina, sottosegretario alle Politiche Agricole, Alimentari e Forestali nel Governo Letta, Maria Teresa Baldini, consigliere regionale, Alessandro Ranaldi, VicePresidente e Responsabile Settori Produttivi COPAGRI, Alessandro Colucci, Presidente della Commissione Programmazione e Bilancio.

SCHEDA TECNICA
LA FILIERA CORTA

Ufficio Stampa Copagri
Ufficiostampa@copagrilombardia.it
www.latteonesto.com

 


Questo sito web utilizza solo cookie tecnici per garantire il corretto funzionamento. Per saperne di pił
Torna all'indice di ASA-Press.com