ENTI E MINISTERI

Nasce l'Istituto Eccellenze Italiane Certificate

Obiettivo certificare e promuovere soprattutto all'estero i migliori prodotti dell'agroalimentare italiano

Sarà la certificazione l'arma principale del neonato Istituto Eccellenze Italiane Certificate. L'associazione, fondata a Brescia, si pone lo scopo infatti di tutelare e promuovere i prodotti agroalimentari italiani. Un'associazione di produttori trasversale al food business italiano, che lavoreranno insieme per costruire un'immagine del made in Italy certificata, soprattutto a favore degli acquirenti stranieri.
"L'Istituto Eccellenze Italiane Certificate nasce per tutelare il valore economico, culturale e tradizionale delle eccellenze italiane: per esempio il caffè e le attrezzature relative, il vino, i formaggi, i salumi, le acqueviti, la birra, fino a prodotti non alimentari ma che sono comunque espressione del nostro genius loci - ha precisato Stefano Abbo, amministratore delegato di Costadoro, storico produttore torinese di caffè, e ora anche presidente dell'Istituto - Gli strumenti della certificazione saranno molteplici, spaziando dall'analisi sensoriale, a quella strumentale, fino ad arrivare alle ricerche di mercato".
L'Istituto Eccellenze Italiane Certificate avrà sede a Brescia presso il Centro Studi Assaggiatori. "Siamo entusiasti di potere incubare questa nuova realtà, così come abbiamo fatto in passato e tuttora facciamo con realtà analoghe - ha dichiarato Luigi Odello, presidente del Centro Studi Assaggiatori - L'Istituto potrà godere così delle sinergie che siamo riusciti a creare negli anni e che mettiamo a disposizione ora per la sua missione".

Uff. stampa:
Carlo Odello
carlo.odello@assaggiatori.com
(t) 329 7941822 / 030 397308

 


Questo sito web utilizza solo cookie tecnici per garantire il corretto funzionamento. Per saperne di pił
Torna all'indice di ASA-Press.com