ENTI E MINISTERI

Fondo di investimento nel capitale di rischio

E' operativo il Fondo di investimento nel capitale di rischio la cui gestione è stata affidata ad Ismea attraverso la società di scopo Ismea-Investimenti per lo Sviluppo, al 100% di proprietà dell'Istituto.
Le modalità operative del Fondo sono state ridefinite alla luce dei nuovi orientamenti comunitari in materia di aiuti di Stato. Con Decreto ministeriale n. 206, dell'11 marzo 2011 (pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale n. 286 del 9 dicembre 2011), il Ministro delle Politiche agricole alimentari e forestali, di concerto con il Ministro dell'Economia e delle finanze, ha emanato il Regolamento attuativo del nuovo regime di aiuto. 
 
Il Fondo è finalizzato a supportare i programmi di investimento di piccole e medie imprese operanti nei settori agricolo, agroalimentare, della pesca e dell'acquacoltura, a ridurre i rischi derivanti dall'eccessiva dipendenza dall'indebitamento con il sistema creditizio, a favorire l'espansione del mercato dei capitali e ad agevolare la creazione di nuova occupazione. 
 
Può operare sia direttamente che attraverso canali indiretti. Gli interventi diretti si materializzano principalmente nell'assunzione di partecipazioni di minoranza del capitale aziendale (equity). Indirettamente il Fondo può invece intervenire mediante l'acquisizione di  quote di partecipazione minoritarie di fondi di investimento privati che investono nelle imprese del settore (fondi di fondi). (www.ismea.it)



Questo sito web utilizza solo cookie tecnici per garantire il corretto funzionamento. Per saperne di pił
Torna all'indice di ASA-Press.com