ENTI E MINISTERI

Parlamento europeo: basta etichette ambigue sugli alimenti

Il Parlamento europeo ha approvato una risoluzione ad ampia maggioranza la bocciatura di un'ambigua dicitura presente nelle etichette di alcuni prodotti di alimentari. Si tratta della scritta: ''Contiene una percentuale di... (calorie, grassi, grassi saturi, sodio, sale, zuccheri) in meno''.
Contro le etichette poco chiare - 393 voti a favore, 161 contrari e 21 astensioni contro le indicazioni fuorvianti sugli alimenti. L'eurodeputato Andrea Zanoni (Idv), tra i firmatari della risoluzione, ha affermato: ''Si tratta di un'etichetta ambigua e fuorviante che non avrebbe fatto altro che indurre il consumatore in errore''
Commissione Ambiente - ''Sarebbe potuto accadere - ha spiegato Zanoni, membro della Commissione ambiente - che un prodotto con pochissimo sale non sarebbe stato autorizzato a mettere questa etichetta, mentre un prodotto con molto sale avrebbe potuto metterla a seguito di una mera riduzione del 15%''. Mentre il presidente della Commissione ambiente ha affermato:  ''Sono lieto  che il Parlamento europeo ha difeso gli interessi dei consumatori attenti alla salute, che hanno bisogno di essere in grado di fare paragoni chiari quando fanno la spesa".
(Michela Santini - http://www.newnotizie.it)


Questo sito web utilizza solo cookie tecnici per garantire il corretto funzionamento. Per saperne di pił
Torna all'indice di ASA-Press.com