ENTI E MINISTERI

Ue: api, indagine su autorizzazione pesticidi

Il Difensore civico (Ombudsman) europeo, Nikiforos Diamandouros, ha aperto un'indagine per verificare se la Commissione europea ha adottato misure appropriate per combattere un aumento della mortalità delle api in Europa. L’indagine si basa su una denuncia presentata dal Consiglio Ombudsman austriaco secondo cui la Commissione ha omesso di prendere in considerazione nuove prove scientifiche a favore della limitazione dell'uso di alcuni insetticidi, lo ha dichiarato lo stesso Diamandouros lo scorso 17 aprile. L’Ombudsman ha chiesto alla Commissione di presentare un parere entro il 30 giugno. L'esecutivo Ue ha autorizzato l'uso di neonicotinoidi per fini fitosanitari. La Commissione è a conoscenza della tossicità di questi prodotti, ma nota che il loro uso dovrebbe essere possibile se l'esposizione è limitata a livelli non dannosi. Il problema della mortalità delle api è sempre stata anche oggetto di domande da parte del Parlamento europeo alla Commissione in questi ultimi anni. (www.aiol.it)


Questo sito web utilizza solo cookie tecnici per garantire il corretto funzionamento. Per saperne di pił
Torna all'indice di ASA-Press.com