ENTI E MINISTERI

Alimentare: Nac, sequestrate 15.599 tonnellate prodotti

Oltre 2.828 aziende controllate, accertati illeciti contributi comunitari per 24 milioni di euro, 15.599 le tonnellate di prodotti alimentari sequestrati, quasi 400 milioni il valore dei conti correnti e degli altri beni sequestrati sottratti al circuito illegale. Questi i dati presentati dai Nuclei antifrodi Carabinieri al Primo Forum nazionale dell'agroalimentare. I numeri illustrati dal Comandante hanno offerto uno scenario complesso sul tema del contrasto alle frodi comunitarie e sul fronte della lotta all'agro-pirateria a tutela della legalità in un settore strategico per l'economia italiana quale quello dell'agricoltura. Il Primo Forum nazionale dell'agroalimentare ha inoltre rappresentato l'occasione per illustrare le linee d'azione che il Comando Carabinieri politiche agricole e alimentari ha proposto al Consiglio nazionale per la lotta alla contraffazione, adozione di una Convenzione internazionale per la lotta all'agro-pirateria per una azione più efficace sul piano della cooperazione penale e di Polizia; divulgazione del Numero verde anticontraffazione 800.020.320 per incentivare le segnalazioni e sensibilizzare i cittadini; attivazione di una Banca Dati sulla contraffazione dei prodotti agroalimentari alimentata anche dai Consorzi di tutela, dalle Associazioni di produttori, dagli Organismi di controllo e dalle Forze di Polizia estere. (www.aiol.it)


Torna all'indice di ASA-Press.com