FATTI E PERSONE

Top ten consumi cibi 2013, sì a sapori forti, freschi, salutari
Institute of Food technology, si mangia più da soli

Il palato è cambiato, si va verso i sapori forti. Il consumo di cibi piccanti, affumicati, salati, alle erbe, acerbi e amari è quasi raddoppiato negli ultimi 3 anni. Lo attesta la top ten dei consumi alimentari per l'anno 2013 stilata dell'Institute of Food technology di Chicago, pubblicata in questi giorni su Food Technology. Fra i primi posti i cibi 'freschi' ritenuti 'salutari' per 9 persone su 10.
L'80% cerca la dicitura 'fresco' sui prodotti venduti al supermercato e il 58% la cerca sui menù dei ristoranti. Seguono quelli 'fatti in casa', 'stagionali', 'non congelati', da 'animali ruspanti', non in gabbia. Il 78% dei consumatori cerca le vitamine nei cibi che compra (soprattutto D,C, B e omega 3). Aumenta in modo esponenziale anche chi mangia da solo, bambini inclusi. In cima al top ten i cibi pronti per una persona mentre nei ristoranti spuntano le porzioni da 'un morso' (aumentate dell'8% in tre anni). Nella classifica anche i cibi 'da viaggio', mini porzioni dolci o salate (amate dal 45% dei consumatori). Le mamme, infine, preferiscono cibi 'organici e no-ogm. (www.ansa.it)

 




Questo sito web utilizza solo cookie tecnici per garantire il corretto funzionamento. Per saperne di pił
Torna all'indice di ASA-Press.com