FATTI E PERSONE

Elena Martusciello confermata Presidente dell’Associazione Nazionale Le Donne del Vino
Un nuovo triennio che inizia con l’importante traguardo dei 25 anni dell’Associazione, che comprende produttrici, ristoratrici, enotecarie, sommelier e giornaliste. Molte le iniziative in programma, la prima in occasione di Vinitaly con un importante convegno a Verona.

Presso la Sede centrale di Milano dell’Associazione Nazionale le Donne del Vino, martedì 5 febbraio 2013, si è riunito il nuovo Consiglio Direttivo dell’Associazione per l’elezione della Presidente, del Consiglio Direttivo e del Collegio dei Probiviri.
Elena Martusciello è stata riconfermata Presidente, al secondo mandato, per il triennio 2013-2016. L’affiancheranno le vicepresidenti Cristina Ascheri e Donatella Cinelli Colombini.
Il nuovo Consiglio Direttivo è inoltre composto da Marilisa Allegrini, Pia Donata Berlucchi, Paola Longo, Michela Marenco, Cinzia Mattioli, Daniela Mastroberardino, Tiziana Mori, Marina Ramasso, Nadia Zenato, mentre Josè Pellegrini, Michela Muratori e Rosangela Riccadonna sono state elette per costituire il Collegio dei Probiviri.
Il Consiglio ha discusso i programmi regionali e nazionali per la celebrazione del venticinquesimo anniversario di fondazione dell’Associazione “Un nuovo triennio che inizia con un traguardo importante” – ha detto la Presidente Elena Martusciello: “Venticinque anni di vita, venticinque anni di crescita, di confronto e soprattutto di conferma della validità degli scopi e dei valori associativi per promuovere e valorizzare l’immenso patrimonio enogastronomico Italiano”.
In attesa di festeggiare il venticinquennale della loro attività al Vinitaly di Verona, un anticipo del programma è stato presentato il 22 gennaio scorso a Milano presso l’enoteca Signorvino.
Durante la conferenza stampa, moderata dalla socia giornalista Rossana Bettini Illy, il giornalista Giorgio Lonardi ha sottolineato l’importanza economico-finanziaria di questa Associazione in un settore tradizionalmente di pertinenza maschile: “In Italia oltre un terzo di chi lavora nel vino è donna. Lo conferma la presenza sul mercato di ben 115 mila donne titolari di cantine, pari al 30% del totale. E lo certifica la rilevanza delle donne nei settori del marketing e della comunicazione collegati al vino. Ma non basta. Perché le aziende vitivinicole a conduzione femminile si distinguono per la qualità della loro produzione: il 77% produce vini Doc o DOCG”. La scrittrice Sveva Casati Modignani, da sempre così attenta al mondo femminile nei suoi romanzi, ne è stata preziosa testimonial.
In quasi tutte le regioni ci saranno manifestazioni che caratterizzeranno questo importante “compleanno”. Le iniziative più importanti si terranno durante il Vinitaly. Il primo appuntamento è per lunedi, 8 Aprile alle ore 15, presso la sala Puccini per assistere al convegno “Il futuro nella comunicazione del vino”, a cui parteciperanno rinomati personaggi della comunicazione e dell’enogastronomia.
"E' motivo di orgoglio per Vinitaly ospitare le celebrazioni delle Donne del Vino – dice Giovanni Mantovani, direttore generale di Veronafiere -, perché le donne sono state e continuano ad essere protagoniste di una vera innovazione del settore in tutti gli ambiti, sia per quanto riguarda la produzione che come sommelier e come giornaliste e comunicatrici del vino".
Anche quest’anno l’Associazione sarà presente con il suo ristorante per promuovere e sostenere il binomio cibo/vino. A differenza degli anni precedenti dove le protagoniste erano le chef storiche dell’Associazione, quest’ anno ad esibirsi ai fornelli saranno 5 giovani chef emergenti segnalate dalle delegate regionali e selezionate in base alla capacità di trasformare in piatti straordinari i prodotti della propria terra. Talento, passione e competenza per un menu della memoria e della tradizione, il tutto sotto la regia magistrale della socia Marina Ramasso.
In collaborazione con Civiltà del Bere verrà inoltre organizzata una degustazione di etichette storiche di 25 anni, attraverso i calici, guidati da sensazioni olfattive e gustative, un viaggio a ritroso nella memoria di chi, producendo vino, ricercava, innovava o semplicemente perpetrava un tradizione familiare; una testimonianza dello storico impegno profuso dalle donne nella valorizzazione dei territori di produzione.

Associazione Nazionale Le Donne del Vino
Tel. e Fax 02.86.75.77
info@ledonnedelvino.com
www.ledonnedelvino.com

Informazioni per la stampa:
Anna Pesenti
Cell. 334 3997914 – 335 6376458
annapesenti@hotmail.com


 


Questo sito web utilizza solo cookie tecnici per garantire il corretto funzionamento. Per saperne di pił
Torna all'indice di ASA-Press.com