FATTI E PERSONE

Cina: basta bacchette legno a tavola, salviamo gli alberi
Membro Parlamento si appella a popolazione, usate le posate

Ogni anno in Cina vengono prodotte circa 80 miliardi di coppie di bacchette in legno per mangiare usa e getta. Lo riferisce un membro del parlamento cinese che si è appellato alla popolazione, invitandola a cambiare le proprie abitudini al fine di salvare gli alberi. Lo riferisce l'agenzia di stampa Nuova Cina.
"Abbiamo bisogno di cambiare le nostre abitudini e incoraggiare le persone ad usare le posate", ha detto Bo Guangxin, che è anche il presidente di una società che opera nel settore della silvicultura, la Jilin Forestry Industry Group. Il quantitativo di bacchette usa e getta prodotto in Cina, secondo Bo Guangxin, sarebbe sufficiente a coprire 360 volte piazza Tiananmen a Pechino ed equivale a tagliare ogni anno 20 milioni di alberi di età superiore a 20 anni. La Cina, il più grande importatore mondiale di legno, ha imposto una tassa del 5% sulle bacchette usa e getta per ridurre gli sprechi, così come fece nel 2006 per i pavimenti in legno. (www.ansa.it)

 


Questo sito web utilizza solo cookie tecnici per garantire il corretto funzionamento. Per saperne di pił
Torna all'indice di ASA-Press.com