FATTI E PERSONE

Il presidente Barroso ritira il premio della FAO per il programma europeo di sicurezza alimentare.

L'Unione europea ha ricevuto la settimana scorsa il premio Jacques Diouf dalla Food and Agriculture Organization (FAO) delle Nazioni Unite, in riconoscimento dell'efficacia del suo lavoro nel campo della sicurezza alimentare.
Questo premio prestigioso prende il suo nome dal diplomatico senegalese che ha ricoperto il ruolo di Direttore Generale della FAO dal 1994 al 2011.
Il programma dell'Ue che è stato premiato è lo "EU Food Facility", che dal 2008 ha migliorato l'accesso alle risorse alimentari per più di 59 milioni di persone in 50 Paesi in via di sviluppo. Questo fondo da 1 miliardo di euro è stato creato nel 2008 per assicurare un certo sostegno alle regioni del Corno d'Africa e del Sahel, colpite da una forte crisi alimentare. Attraverso il "Food Facility" e grazie al sostegno di partner chiave come la FAO e l'UNICEF, l'Unione europea ha contribuito allo sviluppo della produzione agricola e fornito un sostegno efficace alle economie di molti paesi in difficoltà.
José Manuel Barroso, Presidente della Commissione Europea, ha accettato il premio a nome dell'Ue durante la cerimonia della 38° conferenza della FAO a Roma. In questa occasione il presidente Barroso ha ricordato l'impegno dell'Unione nel campo della sicurezza alimentare, della nutrizione e più in generale in quello dell'aiuto allo sviluppo. L'Ue è, infatti, il più grande donatore mondiale.
Durante la sua visita ufficiale a Roma, il presidente Barroso ha anche incontrato il Presidente del Consiglio Enrico Letta. Barroso ha lodato gli sforzi e i successi dell'Italia nel far fronte alla crisi, e ha sottolineato che le priorità per il nostro paese sono la disoccupazione giovanile, il rilancio dell'economia e l'investimento nelle piccole e medie imprese.
Barroso ha anche incontrato il Papa Bergoglio in udienza privata, nel corso della quale i due hanno avuto uno scambio sull'importanza dell'azione dell'Ue per la lotta contro la povertà e per la promozione dei diritti dell'uomo nel Mondo.

Francesco Laera
Commissione europea
DG COMM
Rappresentanza a Milano
mail comm-rep-mil@ec.europa.eu
http://ec.europa.eu/italia


Questo sito web utilizza solo cookie tecnici per garantire il corretto funzionamento. Per saperne di pił
Torna all'indice di ASA-Press.com