FATTI E PERSONE

Quando la cucina diventa solidale. I cuochi Apci per i terremotati
I cuochi Apci con Ristoworld e altre associazioni di categoria presenti sul territorio, si stanno adoperando per dare un aiuto concreto sotto la supervisione generale della Protezione civile e degli organi deputati. Sospesa la tappa del Giro d'Italia culinario a Modena, si lavora con energia

Quando c'è un'emergenza come quella in atto in Emilia, i cuochi non si tirano indietro. Molti soci infatti hanno accolto l’appello di solidarietà dell’Apci, dimostrando la loro disponibilità a supportare i terremotati, prestando le proprie mani e il proprio entusiasmo in questo momento di calamità.
Diversi i campi dove i cuochi Apci in una sinergia splendida con gli chef Ristoworld e di altre associazioni di categoria presenti sul territorio, si stanno adoperando per aiutare concretamente la popolazione, sotto la supervisione generale della Protezione Civile e degli organi deputati.
Messaggio di solidarietà anche per diverse aziende del food service che hanno offerto il loro contributo, omaggiando di derrate alimentari i terremotati. L’Associazione professionale cuochi italiani annulla quindi la tappa del Giro d’Italia - in corsa tra le eccellenze culinarie - prevista per il 18 maggio a Modena.
«Organizzeremo l’evento entro l’estate - dichiara Sonia Re, direttore marketing e comunicazione Apci - compatibilmente con l’assestamento delle condizioni in terra emiliana e organizzeremo contestualmente una raccolta fondi per i terremotati».
Un grazie di cuore a tutti coloro che spontaneamente e umilmente si stanno mettendo in gioco adoperandosi per rendere questa tragedia quantomeno sopportabile. Coloro che desiderano prestare supporto con derrate, bevande o manodopera, contattino la sede Nazionale dell’Associazione professionale cuochi italiani al numero 02 76115315 o alla mail info@cucinaprofessionale.com.
(www.italiaatavola.net)



Questo sito web utilizza solo cookie tecnici per garantire il corretto funzionamento. Per saperne di pił
Torna all'indice di ASA-Press.com