FATTI E PERSONE

Sciopero tir: gli agricoltori regalano frutta e verdura a bisognosi e pensionati

Da oggi, 25 gennaio 2012, gli agricoltori della Coldiretti regaleranno ai pensionati italiani e alle famiglie, oggi più che mai in difficoltà, la frutta e verdura bloccata a causa dello sciopero dei Tir nei campi e nei magazzini mentre gli scaffali sono vuoti ed i prezzi alti.

L’iniziativa si svolgerà a partire da Roma al piazzale Flaminio presso la fermata metro A dalle ore 10,00 ma anche in molte altre città italiane. Gli agricoltori perdono 50 milioni  al giorno per l’impossibilità di commercializzare il proprio prodotto mentre per i consumatori è sempre più difficile fare la spesa con gli approvvigionamenti che scarseggiano ed i  prezzi che aumentano. Sarà presente il presidente della Coldiretti Sergio Marini.

La distribuzione gratuita nella capitale sarà fatta anche a Ponte Lungo (Alberone) presso la fermata della Metro A, ma appuntamenti sono previsti alla stessa ora a Milano in Piazzale  Lodi presso uscita Metropolitana gialla, a Catania in via Etnea nei pressi di villa Bellini, a Bari  dinanzi alle Chiese di San Giuseppe in Corso Sonnino (quartiere Madonnella) e San Ferdinando in Via Sparano (quartiere Murat) ed in altre città.

L’obiettivo della Coldiretti è denunciare le perdite subite dagli agricoltori a causa del blocco della circolazione ma anche quello di combattere le speculazioni che si stanno verificando al dettaglio dove si rileva un rincaro anomalo dei prezzi. (www.coldiretti.it)

Questo sito web utilizza solo cookie tecnici per garantire il corretto funzionamento. Per saperne di pił
Torna all'indice di ASA-Press.com