FATTI E PERSONE

Roberto Ostini è il nuovo amministratore delegato di Gepark - marchio Park to Fly
Il manager, già presidente APAI, prende in mano la gestione del gruppo di parcheggi aeroportuali.

Nuovo ingresso nel gruppo Park To Fly, network nazionale di parcheggi aeroportuali che conta dieci sedi dislocate presso i maggiori scali nazionali. Roberto Ostini succede, infatti, a Maurizio Di Lallo nel ruolo di Amministratore Delegato di Gepark.
Classe 1960, una laurea in Fisica, Roberto Ostini vanta una consolidata esperienza gestionale in realtà di medie e grandi dimensioni. A partire dagli anni Novanta, dopo aver conseguito un master in economia e management dei trasporti Ostini ha concentrato la sua carriera nel settore aeroportuale, rivestendo per diversi anni il ruolo di responsabile delle relazioni industriali e dell'organizzazione presso la SEA per poi assumere la carica di Direttore Esecutivo presso Malpensa Logistica Europa Spa, società leader a livello nazionale nella logistica aeroportuale.
Il curriculum del manager, che negli anni è stato anche docente presso master universitari (SDA Bocconi) e atenei italiani e stranieri (LIUC, Castellanza, Kiev), vanta inoltre il premio di eccellenza a livello nazionale per la triplice certificazione Sistemi ISO 14001, 9001 e OHSAS 18001 da Sincert Italia, conseguito nel 2005, e quello di operatore logistico dell'anno per l'impegno nella formazione riconosciuto da SDA Bocconi, Assologistica.
L’esperienza di Ostini lo ha già portato a essere chiamato, nel giugno scorso, a ricoprire la carica di presidente dell’APAI, associazione che riunisce i parcheggi aeroportuali italiani, nomina accompagnata da una rapida impennata di adesioni da parte di nuovi soggetti operanti nel settore.
La nomina a nuovo Amministratore Delegato si innesta dunque su un percorso di conoscenza approfondita del settore, che oggi si traduce in una forte determinazione a lavorare in misura sempre maggiore sul potenziale del gruppo. “Sono molto orgoglioso di entrare a far parte di una realtà che, costituitasi in network nel 2005, ha intrapreso una notevole crescita, giungendo a imporsi, con ben 10 sedi dislocate su tutto il territorio nazionale e un variegato portafoglio di servizi di qualità proposti a prezzi competitivi - dichiara Ostini - Il mio fine da ora in avanti sarò quello di implementare la varietà e l’eccellenza dei servizi offerti alla clientela, rendendoli sempre più personalizzati, e, nel frattempo, di ampliare il portafoglio clienti e il network di nuove sedi strategiche sul territorio nazionale”.
_________________________________________________

Costituitosi in network nel 2005, Park To Fly è la prima vera rete italiana di parcheggi aeroportuali che coniuga alta qualità di servizi standard e opzionali a prezzi competitivi. Park to Fly è a Milano Linate, Milano Malpensa (con tre sedi), Torino, Bergamo, Verona, Bologna, Pisa, Roma Fiumicino e Catania. Sito web: www.parktofly.it

Giancarlo Pessina


Questo sito web utilizza solo cookie tecnici per garantire il corretto funzionamento. Per saperne di pił
Torna all'indice di ASA-Press.com