FATTI E PERSONE

Rapporto Mdc-Legambiente: made in Italy, 24 milioni kg di falsi prodotti sequestrati nel 2011

Oltre un milione i controlli, 24 milioni di kg di prodotti sequestrati per un valore di oltre 840 milioni di euro: sono questi i numeri che nel 2011 hanno evitato che arrivassero sulle nostre tavole finti prodotti tipici e di qualità italiani. Mozzarella di bufala prodotta con latte vaccino, olio deodorato e colorato, pesce congelato spacciato per fresco, conserve di San Marzano ricavate da pomodori provenienti da paesi lontani, container contenenti vino privo dei documenti di tracciabilità. Queste le storie raccontate da Italia a tavola 2012, il rapporto sulla sicurezza alimentare del Movimento difesa del cittadino (Mdc) e Legambiente, giunto alla sua nona edizione. Il lavoro è stato realizzato grazie alla costante collaborazione dell'Agenzia delle Dogane, Carabinieri per la tutela della salute (Nas), Carabinieri per le Politiche Agricole e Alimentari, Capitanerie di porto, Corpo forestale, Ispettorato centrale della tutela della qualità e repressione frodi e ministero della Salute. Per merito degli istituti preposti alla vigilanza, nel 2011 sono stati svolti appunto oltre 1 milione di controlli lungo tutta la filiera agroalimentare: operazioni che hanno portato al sequestro, come detto, di oltre 24 milioni di chilogrammi di prodotti per un valore di circa 840 milioni di euro. Una cifra che spiega come ormai la qualità dei prodotti italiani faccia tanto gola alla criminalità organizzata. (www,aiol,it)



Questo sito web utilizza solo cookie tecnici per garantire il corretto funzionamento. Per saperne di pił
Torna all'indice di ASA-Press.com