FATTI E PERSONE

Unioncamere Toscana, è in 'rosa' l'impresa del gelato

Il tasso di femminilizzazione varia dal 20% del Trentino Alto Adige - dato più basso - al record molisano, dove un titolare su 2 di gelateria è donna. Le donne sono in ottima posizione anche in Sardegna (48%), Abruzzo (47%), Liguria (46%) ed Emilia Romana (42%). In Toscana, dove la tradizione gelatiera è nata grazie al genio di Bernardo Buontalenti nel Rinascimento, le imprese femminili del settore produzione di gelati e gelaterie-pasticcerie sono il 39%, mentre il tasso di femminilizzazione del mondo imprenditoriale si ferma sotto il 25 % (23,8 % secondo gli ultimi dati diffusi). E sempre le donne saranno le protagoniste anche al 'Firenze Gelato Festival' che tornerà a Firenze dal 23 al 27 maggio 2012 con un'attenzione particolare per chi desidera aprire una attività. L'evento proporrà un palinsesto ricco di iniziative e la promessa di far vivere a tutti i visitatori una indimenticabile esperienza multisensoriale nel mondo del gusto. Per i gelatieri affermati e le giovani leve che avranno la possibilità di portare le proprie idee e il proprio saper fare al 'Firenze Gelato Festival', la manifestazione sarà una vetrina unica per accrescere le possibilità di business. Per il pubblico il programma comprende dagli assaggi dei gusti più innovativi alle sperimentazioni dei giovani maestri gelatieri, dai percorsi formativi al lato più spettacolare degli show cooking, dai percorsi olfattivi alle mostre dedicate alla storia del gelato, con la promessa di aprire le porte della città a centinaia di migliaia di gourmet. (Com/Mav – www.agi.it)


Questo sito web utilizza solo cookie tecnici per garantire il corretto funzionamento. Per saperne di pił
Torna all'indice di ASA-Press.com