FATTI E PERSONE

Commercio estero, Confagricoltura: “cresce a due cifre l’export agricolo”

Le imprese agricole stanno puntando sull’export. La situazione dei consumi interni non offre spiragli di sensibile miglioramento a breve termine e le imprese agricole nazionali accentuano il processo di integrazione e di internazionalizzazione per compensare, con l’export, la flessione del mercato nazionale. Lo sottolinea Confagricoltura, commentando i dati Istat diffusi oggi sul commercio estero ad agosto.
Dalle rilevazioni Istat emerge, infatti – osserva con soddisfazione Confagricoltura – che le esportazioni dei prodotti agricoli ad agosto 2012 sono cresciute “a doppia cifra” su base tendenziale (+11,4% rispetto ad agosto 2011). Era andata male nel primo quadrimestre con una punta negativa ad aprile (-14,3% rispetto al corrispondente mese del 2011), ora si sta recuperando e, nei primi otto mesi dell’anno, si registra un calo dell’export ormai contenuto nell’ordine dell’1,9% rispetto all’anno precedente.
“Confidiamo – annota Confagricoltura - che a fine anno il totale dell’export agricolo possa crescere”.
Decisamente positivo poi, ad avviso dell’Organizzazione degli imprenditori agricoli, il dato che conferma quello del mese precedente: ad agosto anche l’export agroalimentare è aumentato di oltre il 10% (+10,7%); ad un passo decisamente superiore a quello dell’export nazionale complessivo (+8,4%).
“Lo sforzo delle imprese agricole nell’internazionalizzazione sta dando i suoi frutti – conclude Confagricoltura - servono però adeguate politiche di accompagnamento e la nostra organizzazione è quotidianamente impegnata in tal senso, per essere al fianco delle imprese che guardano oltrefrontiera”.

Confagricoltura
Direzione Comunicazione Istituzionale
Tel. 06.68.52.374 
E-mail: immagine@confagricoltura.it
URL: www.confagricoltura.it


Questo sito web utilizza solo cookie tecnici per garantire il corretto funzionamento. Per saperne di pił
Torna all'indice di ASA-Press.com