FATTI E PERSONE

Il robot che mangia e va in bagno: potrebbe smaltire i rifiuti organici

Un robot che mangia e poi va anche al bagno: gli scienziati del Bristol Robotics Laboratory hanno inventato un robot che si alimenta attraverso la raccolta di cibo e acqua, lo digerisce, e alla fine espelle anche i propri rifiuti organici.
Gli scienziati sperano che una nuova generazione di questi “ecobots” non solo sarà autosufficiente, ma potrà anche aiutare a riciclare e riutilizzare i rifiuti alimentari.
“I robot che mangiano i combustibili biologici riuscito a trovare abbastanza carburante quasi ovunque”, ha dichiarato John Greenman, un microbiologo presso il Bristol Robotics Laboratory. “C’è materia organica ovunque sulla Terra. Foglie e del terreno nella foresta, o anche rifiuti umani, come l’urina e le feci”.
Il primo prototipo di Ecobot inventato dal Laboratorio Bristol, è stato dotato di una cella a combustione microbica che è stato alimentato da batteri E. coli nutriti con zucchero raffinato. Il secondo prototipo, Ecobot-II, si nutriva di mosche morte, gusci di gamberi e mele marce.
“EcoBot-III è un robot che raccoglie il suo cibo e acqua dall’ambiente”, ha dichiarato Ioannis Ieropoulos, un esperto di robotica presso la Bristol Robotics Laboratory. “Questo robot, alla fine della giornata, si libera dei propri rifiuti”. (www.blitzquotidiano.it)


Questo sito web utilizza solo cookie tecnici per garantire il corretto funzionamento. Per saperne di pił
Torna all'indice di ASA-Press.com