FATTI E PERSONE

Nel Regno Unito sempre più studenti scelgono l’agricoltura

A fronte di una decrescita generale delle immatricolazioni universitarie nell’intero paese i corsi di agronomia, zootecnia o simili hanno visto una crescita dell’11%.
Secondo i dati della Higher Educations Statistics Agency della UK, in numero di studenti immatricolati nei corsi accademici di agronomia e zootecnia è più alto di quello degli altri corsi.
Tra il 2008 ed il 2011 c’è stata una crescita dell’11% di immatricolazioni nei corsi di studi agricoli, o quelli ad esso collegati, e una crescita del 2% di coloro che hanno deciso di proseguire in quell’ambito il percorso accademico (Master o dottorati). Per fare un paragone nei corsi, per esempio, di lingue e architettura, c’è stato un calo del 6%.
Il portavoce dell’Harpers Adams University College, ha dichiarato che le immatricolazioni per quest’anno accademico sono state le più numerose mai registrate fino ad ora.
“Ben 176 gli studenti che si sono immatricolati, un aumento del 21% rispetto allo scorso anno e addirittura del 60% rispetto ai precedenti cinque anni”, ha spiegato il portavoce. “Ci aspettiamo, ha aggiunto, che il trend continui anche il prossimo anno”. (www.aiol.it)


Questo sito web utilizza solo cookie tecnici per garantire il corretto funzionamento. Per saperne di pił
Torna all'indice di ASA-Press.com