FATTI E PERSONE

Portofino: catturato tonno rosso da 250 chili

Un tonno rosso lungo due metri e mezzo, 250 chilogrammi di peso, è finito nelle reti della “Lupa”, peschereccio con sette uomini di equipaggio al comando di Paolo Armento. L’ambita preda è rimasta prigioniera delle maglie al largo di Portofino. Quest’anno nel Tigullio vi è una grande quantità di tonni rossi in prerenne caccia di acciughe di cui sono ghiotti; notevoli sarebbero i danni arrecati alle reti di quanti pescano le acciughe con la lampara. La normativa stabilisce che una barca da pesca non può catturare più di 6.000 chili di tonno rosso a stagione e quello in eccesso deve essere ributatto in mare. Una norma che i pescatori contestano.

Il tonno pescato questa notte è stato venduto ad un grossista a sette euro a chilo e, diviso in tranci, sarà rivenduto al minuto in cinque supermercati veneti a 15 euro al chilo. (www.levantenews.it)




Torna all'indice di ASA-Press.com