FATTI E PERSONE

Know how tecnologico al servizio del vino
Con un export di 1,7 miliardi di euro nel 2010 e a +20% nei primi 6 mesi 2011, si conferma settore strategico dell’economia made in Italy: lo dice l’Unione Italiana Vini da “Simei” & “Enovitis” a Milano

Con un saldo positivo di circa 1,7 miliardi di euro di esportazioni nel 2010, in crescita del 20% nel primo semestre del 2011, quello del know how tecnologico al servizio dell’enologia si conferma settore strategico dell’economia made in Italy, capace di concorrere all’attivo della bilancia commerciale italiana con l’estero, con il mondo del vino voce fondamentale del sistema Italia, se, ai dati positivi delle esportazioni delle tecnologie, si sommano i 4,2 miliardi che dovrebbero raggiungere le esportazioni di vino italiano quest’anno.
Lo dice l’Uiv-Unione Italiana Vini, dal “Simei” ed “Enovitis”, i saloni internazionali delle macchine per l’enologia e l’imbottigliamento, e alle tecniche per la viticoltura e l’olivicoltura, di scena da oggi al 26 novembre a Fiera Milano a Rho (info: www.simei.it; www.enovitis.it).
I numeri del settore evidenziano così il peso di un comparto, quello delle tecnologie vitivinicole, che “concorre all’attivo della bilancia commerciale italiana con l’estero - spiega il presidente dell’Unione Italiana Vini, Lucio Mastroberardino - con un saldo positivo di circa 1,7 miliardi di euro di esportazioni nel 2010 e che si conferma in crescita del 20% nel primo semestre del 2011. Se questo valore - prosegue Mastroberardino - si abbina e si legge insieme a quello delle esportazioni di vino, che quest’anno si avviano a toccare i 4,2 miliardi, è presto verificato quanto l’universo vino è parte fondamentale del sistema Italia”. Un comparto che fino al 26 novembre, si mette in mostra a Milano, nelle più grandi esposizioni di macchine e attrezzature per enologia, produzione, imbottigliamento e confezionamento di bevande, un percorso completo dalla vigna alla cantina e dall’uliveto alla bottiglia, con tutte le soluzioni tecnologiche per la spremitura, la fermentazione controllata, la svinatura, la filtrazione e tutti gli altri procedimenti tecnici per la produzione di vino e olio, con 700 aziende espositrici da 25 Paesi del mondo. (www.winenews.it)


Torna all'indice di ASA-Press.com