APPUNTAMENTI

Incontro con i vini della Lombardia

L’associazione piemontese GOWINE, nata per coloro che ritengono che il vino “valga” un viaggio, ha organizzato il giorno 7 marzo 2013 a Milano, presso l’hotel Michelangelo, un incontro con produttori vinicoli lombardi. La Lombardia del vino ha svolto un percorso interessante nell’ultimo periodo puntando tutto sulla qualità. Il vino, secondo GOWINE, è inteso non solo come prodotto di qualità ed espressione della cultura agro-alimentare di un paese, ma anche come prodotto che fa viaggiare, che “mobilita” il consumatore per conoscere i luoghi della produzione.
Sono stati presentati il territorio della Valtènesi, l’area della provincia di Brescia che si affaccia sul Lago di Garda e alcune aziende vinicole della zona. Qui è nata nel 2012 la nuova denominazione DOC Valtenesi che comprende: Valtenesi Chiaretto, un vino rosato prodotto con quattro tipi di uva (Groppello, Marzemino, Barbera e Sangiovese) e DOC Valtènesi, vino rosso prodotto con l’uva Groppello, vitigno autoctono della Valtènesi. Il Valtènesi Chiaretto è il vino esclusivo della riviera bresciana del Lago di Garda, nato nell’Ottocento dal senatore veneziano Pompeo Molmenti (che aveva casa e vigne a Moniga del Garda), il quale aveva intuito e codificato la tecnica di vinificazione del Chiaretto.
L’associazione GOWINE ha organizzato il banco d’assaggio riunendo le seguenti aziende vinicole della Valtènesi: Civielle, Costaripa, Turina (Moniga del Garda); La Guarda (Castrezzone di Muscoline); Le Gaine, Pasini Giuseppe&Maurizio( Bedizzole); Pasini San Giovanni (Raffa di Puegnago del Garda); Radaelli de Zinis (Calvagese della Riviera); Provenza (Desenzano del Garda).

Carmen Pascu
Emilian Pascu


Questo sito web utilizza solo cookie tecnici per garantire il corretto funzionamento. Per saperne di pił
Torna all'indice di ASA-Press.com