AZIENDE E PRODOTTI

Sisma: Consorzio Grana, non cercate forme rotte
In arrivo progetti solidarietà, a Milano raccolti 23 mila euro

Il consorzio Grana Padano fa un appello ai consumatori a comperare il normale prodotto Dop senza cercare le forme danneggiate e annuncia promozioni in diverse catene di supermercati a luglio per aiutare le popolazioni colpite dal terremoto. "L'invito che rivolgiamo agli italiani - ha spiegato il direttore del consorzio Stefano Berni - è quello di non cercare Grana Padano rotto o proveniente da caseifici danneggiati ma di acquistare oggi più che mai Grana Padano Dop nei classici punti vendita". Infatti "i soci del consorzio - ha aggiunto - stanno svolgendo una azione di solidarietà interna per attenuare i danni subiti. E va ribadito che il Consorzio Grana Padano sta gestendo il ritiro delle forme danneggiate dal terremoto; la maggior parte saranno destinate alla fusione o a usi alternativi o in discarica". Già alcune catene di supermercati (come Coop, Conad e Lidl) hanno aderito all'azione promozionale che ha l'obiettivo di arrivare a un milione di euro. Anche il consiglio direttivo di Confagricoltura Lombardia ha deciso di devolvere un contributo di due euro per ogni associato per aiutare le aziende agricole terremotate. Intanto a Milano ieri all'evento di solidarietà in piazza San Fedele, organizzato dal Consorzio cuochi e ristoratori lombardi e dalla Coldiretti con l'appoggio del Comune, sono stati raccolti 23 mila euro, come ha annunciato l'assessore alle Politiche sociali Pierfrancesco Majorino. In tutto 15 mila euro sono arrivati dalla vendita del Grana, 8mila dai risotti cucinati in piazza e dal gelato. (www.ansa.it)



Questo sito web utilizza solo cookie tecnici per garantire il corretto funzionamento. Per saperne di pił
Torna all'indice di ASA-Press.com