AZIENDE E PRODOTTI

Assobirra, preferita dai 30-40enni, 17% alla spina
In dieci anni da 800 a 2.000 marchi disponibili in Italia

I primi mesi del 2012 confermano il legame tra gli Italiani e la birra, che mostra ormai numeri paragonabili a quelli del vino.
Una ricerca ISPO/Assobirra del 2011 evidenzia, in particolare, come la birra sia ritenuta la bevanda alcolica preferita della generazione dei 30-40enni (mentre il vino è' preferito dagli over 45). La birra - informa l'associazione - vanta un bacino di estimatori di 36 milioni di persone, pari al 72,4% del totale della popolazione maggiorenne, per un consumo pro capite di circa 29 litri. E 9 italiani su 10 dichiarano di berla esclusivamente a pasto, proprio - sottolinea Assobirra - come consigliano i nutrizionisti. Per l'associazione un ruolo ''importante'' nella tenuta del mercato ''l'ha giocato la scelta strategica delle aziende del settore di ampliare il più possibile l'offerta, portando oggi a quasi 2.000 marchi di birra disponibili (più del doppio degli 800 presenti 10 anni fa). (www.ansa.it)


Questo sito web utilizza solo cookie tecnici per garantire il corretto funzionamento. Per saperne di pił
Torna all'indice di ASA-Press.com